Prospettive

Sbocchi professionali

Il corso di Laurea Magistrale prepara alla professione di Tecnico specialista in sicurezza e qualità delle produzioni animali, inquadrabile nell’albo dei Dottori Agronomi e Forestali.
 
Funzione in un contesto di lavoro

  • Il CdS in Sicurezza e Qualità delle Produzioni Animali intende erogare formazione nell'ambito delle produzioni agro-alimentari con particolare riguardo a quelle animali. Gli aspetti della Sicurezza e della Qualità saranno trattati secondo una logica di filiera, tenendo in considerazione le correlazioni che tali tematiche hanno col benessere animale, con le zoonosi, con le problematiche igienico-sanitarie legate alla corretta gestione dell'allevamento e dell'ambiente di provenienza, così come derivanti dai processi di lavorazione, trasformazione, condizionamento e commercializzazione.

I suddetti aspetti culturali e scientifici sono, peraltro, finalizzati alla creazione di una figura professionale principalmente inquadrabile nella sezione B (riservata ai laureati magistrali), Settore “Zoonomo” dell'Albo Professionale dei Dottori Agronomi e Forestali. In base a ciò, il Tecnico Specialista in Sicurezza e Qualità delle Produzioni animali può avere le seguenti funzioni in un contesto di lavoro:

  • Responsabile del management dell’azienda zootecnica;
  • Responsabile di Produzione nei mangimifici;
  • Consulente mangimista;
  • Responsabile di Produzione nelle Industrie degli alimenti di origine animale
  • Responsabile Ufficio Qualità nelle Industrie degli alimenti di origine animale
  • Consulente nell’ambito della certificazione volontarie nelle industrie degli alimenti di origine animale
  • Ricercatore negli ambiti della qualità e della sicurezza degli alimenti di origine animale
  • Consulente per la progettazione di attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in mangimifici, aziende zootecniche ed industrie degli alimenti di origine animale

 
Competenze associate alla funzione
Le competenze acquisite nel corso di studi e necessarie per lo svolgimento delle funzioni in un contesto di lavoro, riguardano:

  • le conoscenze inerenti il management sanitario, riproduttivo e zootecnico;
  • le conoscenze sulle tecniche mangimistiche e sulla gestione della produzione dei mangimi;
  • le conoscenze sulla corretta formulazione delle razioni alimentari per l’ottenimento di produzioni animali sicure e di qualità;
  • le conoscenze di economia e gestione delle imprese, di qualità nutrizionale degli alimenti e di tecnologia alimentare;
  • le conoscenze inerenti l’igiene e l’ispezione degli alimenti di origine animale

 
Sbocchi occupazionali
Sulla base delle funzioni descritte e delle competenze associate, la figura del Tecnico Specialista in Sicurezza e qualità delle produzioni animali potrà avere sbocchi occupazionali nel contesto delle aziende zootecniche, dei mangimifici, delle industrie alimentari a vari livelli della produzione, inclusa la distribuzione. Potrà anche esercitare l’attività di consulenza presso studi che erogano servizi alle imprese per quanto attiene il settore delle produzioni animali, incluse le attività di progettazione per l’elaborazione di programmi di ricerca applicata rispetto ai quali chiedere finanziamenti a valere sui fondi regionali, nazionali ed europei.
 
 
Il corso prepara alle professioni di
 
1.Agronomi e forestali - (2.3.1.3.0)
2.Ricercatori e tecnici laureati nelle scienze agrarie, zootecniche e della produzione animale - (2.6.2.2.2)
 

Parere delle parti sociali

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.