Tirocinio I anno (a.a. 2021/2022)

ll tirocinio di I anno (rivolto agli studenti del I anno del Corso di Laurea che vi accedono automaticamente senza che sia necessaria alcuna iscrizione o accreditamento) è finalizzato a garantire allo studente l’osservazione sulle diverse aree di azione sociale anche tramite simulazioni di interventi concreti, lavori di gruppo, approfondimento del ruolo professionale dell’assistente sociale, studio della normativa di riferimento e delle disposizioni del codice deontologico.
In particolare saranno approfonditi i seguenti aspetti:

  • ambiti di intervento del servizio sociale;
  • strumenti di lavoro dell’assistente sociale (colloquio, visita domiciliare, documentazione);
  • approccio metodologico e deontologico da assumere nei contesti socio-organizzativi.

 
COORDINAMENTO
Il Tirocinio di I anno è coordinato dalla Tutor didattica di tirocinio di I anno, Dott.ssa Maria Baronello (maria.baronello@unime.it) ed approvato dal Consiglio di Corso di Laurea.
 
DURATA
Il tirocinio impegna 150 ore di attività corrispondenti a 6 CFU distribuiti fra attività in aula, team work e lavoro individuale sotto la guida e supervisione di professionisti assistenti sociali.
L’attività in aula (30 incontri) è a frequenza obbligatoria. Saranno ammesse max 3 assenze.
E’ prevista una sola edizione del percorso di tirocinio. Pertanto chi non frequentasse potrà recuperare soltanto nel percorso che sarà organizzato nell’a.a. 2022/2023.
Si allega il calendario (in via di aggiornamento).
 
PERIODO DI SVOLGIMENTO
Il Tirocinio di I anno sarà avviato nel mese di dicembre 2021 per concludersi entro il mese di maggio 2022
 
OBIETTIVI FORMATIVI
Gli obiettivi formativi che il laboratorio di tirocinio intende raggiungere sono:

  • conoscenza dei principi, dei valori, degli atteggiamenti e dei comportamenti professionali così come sono formalizzati dal codice deontologico.
  • conoscenza del sistema dei servizi sociali in ambito assistenziale (EE.LL., sanitario , nei servizi del Ministero della Giustizia, Privato sociale).
  • conoscenza delle funzioni degli assistenti sociali professionisti in tali  sistemi.
  • imparare a scrivere in modo corretto e efficace.
  • conoscenza dei contenuti e degli strumenti del lavoro sociale
  • acquisizione di una buon padronanza dei contenuti deontologici della professione
  • avvio della formazione dell'identità professionale
  • conoscenza dei principali servizi sociali territoriali.

 
METODOLOGIA
Il percorso formativo-esperienziale sarà articolato in incontri laboratoriali in presenza, salvo diversa indicazione del Rettore in considerazione dell’evolversi dell’emergenza sanitaria.
Gli incontri consentiranno di costruire una connessione stretta fra teoria e prassi anche attraverso lo strumento dei gruppi di lavoro.
Tutti gli incontri saranno moderati e guidati da professionisti assistenti sociali individuati in collaborazione con l’Ordine Regionale degli Assistenti Sociali, partner del Corso di Laurea.
La frequenza degli incontri è obbligatoria (sarà tollerata una percentuale di assenze non superiore al 10%, se giustificate).
In corrispondenza di ciascun incontro sarà reso disponibile ai tirocinanti materiale documentale utile a elaborare (nella parte di studio individuale del tirocinio), approfondimenti ed osservazioni da restituire periodicamente in aula e nella relazione finale di tirocinio.
Nel corso degli incontri potranno anche essere coinvolti – unitamente ai professionisti assistenti sociali – docenti universitari ed altre figure professionali.
 
RISULTATI ATTESI
Lo studente, al termine del corso, avrà acquisito una prima conoscenza degli strumenti professionali principali e del quadro normativo che supporta l'esercizio della professione dell’assistente sociale, una conoscenza approfondita della normativa rilevante nei servizi sociali e del codice deontologico nonché un primo approccio all’organizzazione dei servizi.
Tali competenze consentiranno allo studente una scelta più consapevole dei percorsi di tirocinio esperienziale di II e III anno.
 
BIBLIOGRAFIA SUGGERITA
Per affrontare al meglio il percorso di tirocinio di I anno si suggerisce la consultazione dei seguenti testi:

  • Codice Deontologico dell’Assistente Sociale (https://cnoas.org/codice-deontologico/).
  • Legge 23 marzo 1993, n. 84
  • L. 328/2000; L. 833/1978; D. Lgs. 502/1992
  • A. Campanini (a cura di), Gli ambiti di intervento del servizio sociale, Carocci, 2020.
  • G.Pieroni, M. Dal Pra Ponticelli, Introduzione al Servizio Sociale, Carocci ,2005
  • AA.VV., Il Dizionario di servizio sociale, Carocci, 2019

 
PER ULTERIORI INFO: maria.baronello@unime.itl39tirociniscipog@unime.it – tel. 0906766064

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.