Laurea

Prova finale
La prova finale (CFU 4) consiste nella redazione, sotto la supervisione di un docente-relatore, di una breve relazione che sintetizza i risultati di un’esperienza di studio, di tirocinio o di altro tipo, riguardante l’ambito di uno degli insegnamenti di cui lo studente abbia sostenuto l'esame con l’esclusione, quindi, di quegli insegnamenti per i quali è prevista soltanto una prova idoneativa.
La relazione, munita del visto di approvazione del docente-relatore è depositata in via informatica nei termini previsti sulla base del calendario fissato dal Direttore del Dipartimento in relazione ai diversi appelli di laurea. Essa è resa visibile ai componenti della Commissione di laurea (di 7 membri) nominata dal Direttore di Dipartimento per quell’appello di laurea.
Per superare la prova finale lo studente deve dimostrare di aver acquisito, oltre ad una adeguata conoscenza e comprensione del tema prescelto, autonoma capacità di apprendimento; la capacità di utilizzare correttamente la letteratura consultata e le fonti dei dati necessarie; la capacità di presentare e di sostenere argomentazioni scientifiche in modo logico e coerente, dimostrando capacità di analisi, sintesi e organizzazione dei temi trattati.
L’esame di laurea è pubblico e si svolge in presenza del candidato con proclamazione finale e comunicazione del voto di laurea stabilito dalla Commissione sulla base dell’elaborato, del curriculum e di altri dati relativi alla carriera dello studente. La Commissione procede, contestualmente, alla redazione del verbale delle operazioni svolte e trasmette, quindi, gli atti agli Uffici competenti che comunicano al laureato, nei giorni successivi e in via informatica, la possibilità di ottenere certificati di laurea, la data della cerimonia di conferimento del diploma e altre informazioni ritenute utili.
La consegna dei diplomi di laurea è effettuata in occasione di una cerimonia organizzata dall’Ateneo su base semestrale e relativa ai laureati di tutti i Corsi di Studio nel semestre precedente.
 
Calendario sedute di laurea
Il calendario delle sedute di laurea è fissato dal Direttore nel rispetto dei limiti temporali previsti dal calendario didattico di ateneo e di dipartimento.
Per l'anno accademico 2018/2019 sono previste quattro sedute di laurea:
- 1ª seduta: 18 marzo 2019 e giorni successivi in base al numero di laureandi;
- 2ª seduta: 15 luglio 2019 e giorni successivi in base al numero di laureandi;
- 3ª seduta: 14 ottobre 2019 e giorni successivi in base al numero di laureandi;
- 4ª seduta: 17 dicembre 2019 e giorni successivi in base al numero di laureandi.
 
Cerimonia di consegna dei diplomi
A partire dal 2016, l’Ateneo organizza annualmente una Cerimonia di consegna dei diplomi di studio (laurea, laurea magistrale, dottorato, specializzazione).
Un evento nuovo che Unime ha promosso per celebrare i propri studenti ed il traguardo da essi raggiunto. Un appuntamento che appartiene, come è noto, alla tradizione accademica anglosassone, ma che già da diversi anni ha assunto dimensioni globali, tanto che anche in Italia diversi altri Atenei lo stanno da tempo realizzando.La consegna dei diplomi di laurea si svolge una volta l’anno nel mese di luglio in una location suggestiva.
Nelle prime due edizione la cerimonia si è svolta presso il Teatro Antico di Taormina.

Edizione 2018
- Video in alta risoluzione https://www.youtube.com/watch?v=vooWyw0Op8c (prima parte) - https://www.youtube.com/watch?v=Ty9Wlq1t-do (seconda parte)

Edizione 2017
- Video in alta risoluzione https://www.youtube.com/watch?v=cTu5ggEcXQo

Edizione 2016
- Video in alta risoluzione https://www.youtube.com/watch?v=XdSoLzpCnlE
- Sintesi https://www.youtube.com/watch?v=C8HH_OS8Kgc

 

Prova finale

La prova finale consiste nella redazione, sotto la supervisione di un docente-relatore, di un elaborato scritto riguardante l'ambito di uno degli insegnamenti di cui lo studente abbia sostenuto l'esame.
Per superare la prova finale lo studente deve dimostrare di aver acquisito, oltre ad una adeguata conoscenza e comprensione del tema prescelto, autonoma capacità di apprendimento e di ricerca; la capacità di utilizzare correttamente la letteratura consultata e le fonti dei dati necessarie; la capacità di presentare e di sostenere argomentazioni scientifiche in modo logico e coerente, dimostrando capacità di analisi, sintesi e organizzazione dei temi trattati.

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.