Il corso di studi

Il Corso di laurea in Management d'Impresa si propone di fornire agli studenti un ampio spettro di conoscenze e competenze concernenti la struttura, il funzionamento e la gestione di imprese di varia natura (privata e pubblica), dimensione e settore (manifatturiero, commerciale, dei servizi), grazie ad una formazione multidisciplinare che investe le aree aziendali, economiche, giuridiche e quantitative. I laureati del corso saranno in grado di ricoprire ruoli dirigenziali e di responsabilità operativa, così come di svolgere attività di consulenza direzionale.
Il nucleo centrale del corso è costituito dalle discipline economico-aziendali che assicurano di fornire agli studenti i principi fondamentali della teoria dell'impresa, sviluppare i principi economico-aziendali e le metodologie di misurazione e di governo delle fondamentali quantità di azienda, conoscere i modelli e gli strumenti di analisi per affrontare, tramite l'acquisizione di una mentalità di tipo problem-solving, i problemi di governo economico e strategico dell'impresa, avere una visione sistemica della gestione del complesso e dinamico rapporto tra impresa e mercato.

Titolo: 
[1295/2018] - MANAGEMENT D'IMPRESA
Classe: 
L-18 - Scienze dell'economia e della gestione aziendale
Sede: 
Messina
Lingua: 
italiano
Coordinatore: 

Prof. Fabrizio Cesaroni

Regolamenti: 

Requisiti

Per l’ammissione al Corso di Laurea Triennale in Management d’Impresa si richiede il possesso del titolo di scuola secondaria superiore previsto dalla normativa in vigore o di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo dagli organi competenti dell’Università.
La  verifica  della  preparazione  personale (ex art. 6, comma 1 del D.M.270/04) viene effettuata mediante test CISIA o equivalenti.
Nel caso in cui la verifica della preparazione personale non sia positiva saranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) da soddisfare nel primo anno di corso. Le modalità di recupero delle eventuali carenze della preparazione iniziale sono rese note sul sito del Corso di Studio.
In caso di mancato assolvimento degli OFA, lo studente sarà iscritto al primo anno in qualità di ripetente.

Obiettivi

Il Corso di Laurea in Management d'Impresa ha l'obiettivo di formare persone in grado di creare impresa e di intraprendere la carriera di funzionario o manager d'impresa in una qualunque area funzionale di imprese private e pubbliche.
Il corso si rivolge a chi desidera acquisire un’approfondita conoscenza degli aspetti strategici e organizzativi dell’attività d’impresa e sviluppare capacità interpretative e decisionali sui problemi che caratterizzano l'attività di direzione delle principali funzioni aziendali, con specifico riferimento alla strategia e allo sviluppo del business, al marketing, alla organizzazione d'impresa, nelle sue molteplici sfaccettature, gestione del personale e gestione per la qualità. Gli studenti, infatti, apprendono i modelli e gli strumenti di analisi per affrontare con spirito critico i problemi di governo economico e strategico dell'azienda, cioè metodi e logiche di gestione di tutte le attività d'impresa e le complesse relazioni tra loro:
- la funzione strategica, che definisce il progetto di fondo;
- la funzione marketing, che individua il prodotto o servizio da offrire in base a capacità apprese attraverso l'analisi dei mercati e dei bisogni;
- la funzione produttiva e quella logistica, che realizzano il prodotto o servizio e lo rendono disponibile ai clienti;
- la funzione organizzativa, che coordina tra loro le persone che collaborano alle attività d'impresa;
- la funzione finanziaria, che procura e gestisce le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione delle attività;
- la funzione di amministrazione, controllo e sistemi informativi, che offre ai manager le analisi e le informazioni necessarie a prendere decisioni;
- la funzione di gestione della qualità di sistema orientata al miglioramento continuo.
Il corso di Laurea colloca quindi la gestione dell'impresa in una visione ampia, considerando le imprese non solo come produttrici di beni e servizi, ma soprattutto come motori dello sviluppo economico, sociale e intellettuale; il corso prevede, inoltre, l'acquisizione di conoscenze giuridiche di base e specialistiche, delle organizzazioni sociali, l'acquisizione dei metodi di determinazione quantitativa per le decisioni strategiche e operative e il controllo di gestione.
Il corso di Laurea in Management d’Impresa, alla luce delle aspettative espresse dal mondo del lavoro e dalle altre parti interessate, si prefigge alcuni obiettivi prioritari:
1) livello di professionalità coerente con le necessità emergenti dal mondo del lavoro;
2) efficace rapporto quali-quantitativo studente/docente;
3) giovane età dei laureati;
4) vicinanza alle esigenze del bacino di utenza;
5) rispondenza dei processi e degli output alla normativa e alla prassi di riferimento e possibilità di effettuare un sistematico monitoraggio;
6) livello di professionalità e relativo percorso di formazione coerente con il proseguimento degli studi (sia di carattere teorico, lauree magistrali, che teorico-pratico, master di primo livello).
Il corso si propone di far emergere una figura professionale dotata di un bagaglio di conoscenze e competenze atte a consentire un agevole inserimento nel mondo del lavoro, grazie ai seguenti obiettivi formativi specifici:
- promuovere l'acquisizione di solide conoscenze di base per assolvere a ruoli e funzioni strategiche o responsabilità di direzione e organizzazione diffuse nelle attività di impresa pubblica e privata;
- formare figure professionali capaci di operare in strutture aziendali complesse, fornendo le competenze necessarie a risolvere le problematiche di gestione aziendale delle organizzazioni, caratterizzate da intense dinamiche competitive e di cambiamento organizzativo, fornendo una visione integrata di detti problemi;
- capacità di gestire relazioni interpersonali, sia con i superiori che con i colleghi e subordinati, tale da avvicinare lo studente alle dinamiche inter e intra-organizzative che caratterizzano pressoché tutte le imprese o altre organizzazioni private e pubbliche, indipendentemente dalle dimensioni e dalla
struttura, privilegiando sempre più una prospettiva internazionale, interculturale e della differenza in genere;
- formare esperti nel settore del management che sappiano padroneggiare gli strumenti quantitativi di analisi, necessari per la previsione dei fenomeni che influenzano le decisioni aziendali, nonché quelli indispensabili per la gestione e la pianificazione dei fatti aziendali;
- coniugare solide competenze professionali di base ad un innovativo approccio interdisciplinare agli studi di management;
- fornire gli strumenti fondamentali per la conoscenza del sistema economico e dei mercati in cui le imprese si trovano ad operare, per la comprensione dei comportamenti aziendali e per la gestione dei processi innovativi;
- sviluppare una formazione economica ampia, interdisciplinare e rigorosa, capace di integrare le discipline economiche con quelle aziendali, con i metodi quantitativi e il diritto; tale integrazione è necessaria per permettere ai laureati di comprendere il funzionamento dei mercati, i complessi
processi di sviluppo in atto nei principali sistemi economici e le caratteristiche e le conseguenze dell'innovazione tecnologica.

Risultati

Dato non disponibile

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.