Cfu "a scelta"

CFU "A SCELTA"

In merito ai CFU "a scelta", nelle Linee guida, emanate con Prot. n. 0004260 del 17/01/2019, si chiarisce: «Ciascuno studente dell'Ateneo può [...] scegliere tra tutti gli insegnamenti attivi [...]. Allo studente è fatto divieto di scegliere un'attività riconducibile ad un insegnamento già previsto nel proprio piano di studi dell'attuale o precedente carriera (ad esempio nel caso di uno studente iscritto ad un CdS Magistrale)». Inoltre «E' stabilito sin d'ora e che qualora lo studente acquisisse tali crediti formativi riportando una votazione in trentesimi saranno conteggiati ai fini della media finale per la laurea, diversamente qualora dovesse optare per un corso o attività formativa la cui valutazione è espressa in "idoneità" tale votazione non può ovviamente essere conteggiata ai fini del calcolo della media finale». Tali Linee guida prevedono inoltre che non si possa chiedere di sostenere esami per un numero di CFU inferiore a 6. 
Una deroga a quanto prescritto proviene da una nota congiunta del Magnifico Rettore e del Prorettore alla Didattica, nella quale si legge testualmente: «Al fine di tutelare il superiore interesse degli studenti e consentire loro l’acquisizione di tutti i requisiti necessari all’accesso ai concorsi per le classi di insegnamento, si consente a tutti gli studenti immatricolati al CdS in Lettere fino all'anno accademico 2017/2018 compreso di poter integrare gli esami già sostenuti di Geografia (SSD M-GGR/01) e Linguistica generale (SSDL-LIN/01) per CFU 9 con ulteriori esami, “a scelta dello studente” o “corsi liberi o extracurriculari”, da CFU 3, da denominare rispettivamente:  
- L-LIN/01 – Linguistica generale integrazione per CFU 3
- M-GGR/01 – Geografia integrazione per CFU 3.
A partire dall’AA 2018/19 il problema non sussiste in quanto è stato modificato il Manifesto e i due insegnamenti di cui sopra sono stati portati a CFU 12.
Va altresì consentita, con la stessa motivazione, analoga integrazione agli studenti che ne facciano richiesta iscritti ai CdS Magistrali in Civiltà letteraria dell'Italia medievale e moderna, Lingua e cultura italiana per stranieri, Tradizione classica e archeologia del Mediterraneo, Scienze storiche, provenienti dal CdS in Lettere, fino ad esaurimento richieste».

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Allegati

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.