Prospettive

Accesso ad ulteriori studi
Il laureato magistrale in Innovazione Imprenditorialità e Turismo ha la possibilità di accedere agli studi di terzo ciclo (dottorato di ricerca) e ai master universitari di secondo livello.
Presso il Dipartimento di Economia è attivato il Dottorato di ricerca in Economis, Management and Statistics. Il Dottorato erogato in linga inglese è convenzionato con l'Università di Catania.

Sbocchi professionali
Il Corso di laurea magistrale in Innovazione Imprenditorialità e Turismo prepara alle seguenti professioni (tra parentesi il codice Istat):

  • Specialisti della gestione nella Pubblica Amministrazione - (2.5.1.1.1)
  • Specialisti della gestione e del controllo nelle imprese private - (2.5.1.2.0)
  • Specialisti in risorse umane - (2.5.1.3.1)
  • Specialisti dell'organizzazione del lavoro - (2.5.1.3.2)
  • Specialisti nella commercializzazione di beni e servizi (escluso il settore ICT) - (2.5.1.5.2)
  • Specialisti delle relazioni pubbliche, dell'immagine e professioni assimilate - (2.5.1.6.0)
  • Specialisti nella commercializzazione nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione - (2.5.1.5.3)
  • Specialisti dell'economia aziendale - (2.5.3.1.2)
  • Analisti di mercato - (2.5.1.5.4)

Il laureato in Innovazione Imprenditorialità e Turismo può partecipare agli esami di abilitazione all'esercizio della professione di dottore Commercialista.
 
Parere delle parti sociali

La consultazione con le organizzazioni rappresentative delle professioni e delle imprese è avvenuta in data 15/02/2019. All’incontro hanno partecipato i presidenti o un loro delegato dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Messina e Barcellona PG, dell’Ordine dei Consulenti del lavoro di Patti, di Confindustria Messina, dell’ente di Certificazione Bureau Veritas, della Società Italiana di Scienze del Turismo (SISTUR).
Nel corso dell'incontro il Direttore del Dipartimento di Economia ha presentato agli intervenuti l’offerta formativa del Dipartimento, descrivendo in dettaglio i vari corsi di studio ed evidenziando le novità introdotte. Si è soffermato inoltre sul profilo professionale e sugli sbocchi occupazionali dei laureati e sulla relazione tra offerta didattica erogata ed esigenze del territorio.
Dal dibattito che ha caratterizzato l'incontro, oltre a manifestarsi l’apprezzamento delle parti intervenute per il coinvolgimento, sono emerse diverse e apprezzabili proposte che sono state recepite e considerate nel processo di miglioramento dell’offerta formativa riguardanti in particolare le innovazioni di vario tipo che si sono manifestate nell’impresa in generale (di processo, digitale etc.).
 

Sbocchi professionali

Manager

funzione in un contesto di lavoro:
ll Corso di laurea magistrale in Innovazione, Imprenditorialità e Turismo forma figure professionali che potranno avere le conoscenze e le competenze necessarie per operare in imprese, in generale, ma soprattutto legate alla gestione di processi innovativi, alla creazione e sviluppo di nuovi prodotti, nonché di processi volti alla progettazione e nascita di nuove realtà imprenditoriali (start-up).

In particolare i laureati potranno assumere funzioni di staff e di direzione, all'interno di imprese o di enti economici operanti in vari settori, compreso quello del turismo. Sono tutte funzioni che richiedono competenze avanzate e conoscenze operative per trattare i problemi della gestione delle imprese e per affrontare le diverse problematiche implicate dalle strategie imprenditoriali, sia in ordine all'organizzazione interna dell'impresa, sia in ordine alle sue relazioni esterne.

Il laureato magistrale può quindi svolgere i ruoli professionali e le funzioni proprie del management d'impresa, Project Manager, di Responsabile amministrativo di impresa o, ancora, di direttore di sistemi di aziende turistiche (hotel manager) e di Responsabile marketing (Destination Manager).

competenze associate alla funzione:
L'acquisizione di una preparazione approfondita, con un taglio multidisciplinare (aree aziendali, giuridiche, economiche e quantitative), nell'ambito delle produzioni innovative, del marketing, della programmazione locale, nazionale e internazionale, della gestione dei servizi, della gestione della qualità.

sbocchi professionali:
Imprese in generale, organismi territoriali, enti di ricerca nazionali ed internazionali, pubbliche amministrazioni, organismi sindacali e professionali, operanti in molteplici settori compreso quello del turismo, dell'ambiente e della valorizzazione del territorio.

Imprenditore

funzione in un contesto di lavoro:
ll Corso di laurea magistrale in prepara figure professionali in grado di creare impresa in diversi settori, articolato in molteplici attività tradizionali e innovative, produttrici di beni ed erogatrici di servizi. Le specifiche competenze e conoscenze multidisciplinari acquisite dalla figura professionale consentono al laureato di avere le adeguate potenzialità di fare impresa, potenzialità che investono diverse tipologie di imprese.

competenze associate alla funzione:
Imprenditore

sbocchi professionali:
Imprese private.

Esperto nelle professioni contabili e consulenziali

funzione in un contesto di lavoro:
ll laureato magistrale in Innovazione, Imprenditorialità e Turismo avrà inoltre conoscenze e competenze necessarie all'avvio di una carriera nell'ambito della consulenza aziendale, fiscale e ambientale, e potrà anche accedere agli esami per l'esercizio della libera professione di Dottore commercialista.

competenze associate alla funzione:
Esperto nelle professioni contabili e consulenziali

sbocchi professionali:
Libera professione

Sbocchi professionali

Manager

funzione in un contesto di lavoro:
ll Corso di laurea magistrale in Innovazione, Imprenditorialità e Turismo forma figure professionali che potranno avere le conoscenze e le competenze necessarie per operare in imprese, in generale, ma soprattutto legate alla gestione di processi innovativi, alla creazione e sviluppo di nuovi prodotti, nonché di processi volti alla progettazione e nascita di nuove realtà imprenditoriali (start-up).

In particolare i laureati potranno assumere funzioni di staff e di direzione, all'interno di imprese o di enti economici operanti in vari settori, compreso quello del turismo. Sono tutte funzioni che richiedono competenze avanzate e conoscenze operative per trattare i problemi della gestione delle imprese e per affrontare le diverse problematiche implicate dalle strategie imprenditoriali, sia in ordine all'organizzazione interna dell'impresa, sia in ordine alle sue relazioni esterne.

Il laureato magistrale può quindi svolgere i ruoli professionali e le funzioni proprie del management d'impresa, Project Manager, di Responsabile amministrativo di impresa o, ancora, di direttore di sistemi di aziende turistiche (hotel manager) e di Responsabile marketing (Destination Manager).

competenze associate alla funzione:
L'acquisizione di una preparazione approfondita, con un taglio multidisciplinare (aree aziendali, giuridiche, economiche e quantitative), nell'ambito delle produzioni innovative, del marketing, della programmazione locale, nazionale e internazionale, della gestione dei servizi, della gestione della qualità.

sbocchi professionali:
Imprese in generale, organismi territoriali, enti di ricerca nazionali ed internazionali, pubbliche amministrazioni, organismi sindacali e professionali, operanti in molteplici settori compreso quello del turismo, dell'ambiente e della valorizzazione del territorio.

Imprenditore

funzione in un contesto di lavoro:
ll Corso di laurea magistrale in prepara figure professionali in grado di creare impresa in diversi settori, articolato in molteplici attività tradizionali e innovative, produttrici di beni ed erogatrici di servizi. Le specifiche competenze e conoscenze multidisciplinari acquisite dalla figura professionale consentono al laureato di avere le adeguate potenzialità di fare impresa, potenzialità che investono diverse tipologie di imprese.

competenze associate alla funzione:
Imprenditore

sbocchi professionali:
Imprese private.

Esperto nelle professioni contabili e consulenziali

funzione in un contesto di lavoro:
ll laureato magistrale in Innovazione, Imprenditorialità e Turismo avrà inoltre conoscenze e competenze necessarie all'avvio di una carriera nell'ambito della consulenza aziendale, fiscale e ambientale, e potrà anche accedere agli esami per l'esercizio della libera professione di Dottore commercialista.

competenze associate alla funzione:
Esperto nelle professioni contabili e consulenziali

sbocchi professionali:
Libera professione

Parere delle parti sociali

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.