Prospettive

Sbocchi professionali

L'infermiere secondo il D.M. 14.09.94 n. 739, è il responsabile dell'assistenza generale infermieristica. Le funzioni vengono determinate dal profilo professionale, dal codice deontologico e dai piani di studio degli ordinamenti didattici.
L’infermiere è l’operatore sanitario che, in possesso del diploma universitario abilitante e dell’iscrizione all’albo professionale è responsabile dell’assistenza generale infermieristica.
L’assistenza infermieristica preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa è di natura tecnica, elazionale, educativa. Le principali funzioni sono la prevenzione delle malattie, l’assistenza dei malati e dei disabili di tutte le età e l’educazione sanitaria.

L’infermiere:
- partecipa all’identificazione dei bisogni di salute della persona e della collettività;
- identifica i bisogni di assistenza infermieristica della persona e della collettività e formula i relativi obiettivi;
- pianifica, gestisce e valuta l’intervento assistenziale infermieristico;
- garantisce la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico-terapeutiche;
- agisce sia individualmente sia in collaborazione con gli altri operatori sanitari e sociali;
- per l’espletamento delle funzioni si avvale, ove necessario, dell’opera del personale di supporto;
- svolge la sua attività professionale in strutture sanitarie pubbliche o private, nel territorio e nell’assistenza domiciliare, in regime di dipendenza o libero-professionale.

L’infermiere contribuisce alla formazione del personale di supporto e concorre direttamente all’aggiornamento relativo al proprio profilo professionale e alla ricerca.
Gli operatori delle professioni sanitarie dell''area delle scienze infermieristiche e della professione sanitaria ostetrica svolgono con autonomia professionale attività dirette alla prevenzione, alla cura e salvaguardia della salute individuale e collettiva, espletando le funzioni individuate dalle norme istitutive dei relativi profili professionali nonché dagli specifici codici deontologici ed utilizzando metodologie di pianificazione per obiettivi dell'assistenza.

Competenze associate alla funzione:
Il Laureato in Infermieristica ha molteplici opportunità professionali:. all'interno di strutture socio-sanitarie pubbliche (ospedali, residenze sanitarie assistite, distretti sociosanitari, assistenza domiciliare territoriale, assistenza in ambulanza e sull'elicottero, ecc.) . all'interno di strutture socio-sanitarie private (cliniche ed ambulatori privati, strutture residenziali private, cooperative, ecc.) . in qualità di liberi professionisti (assistenza a domicilio, consulenze, ecc.)
 
Sbocchi professionali:
Il numero degli infermieri, nonostante il momento economico e occupazionale, che trova occupazione continua a essere a distanza di un anno dalla laurea,elevato. Gli sbocchi occupazionali sono diversi. Possono svolgere la loro professione come dipendenti presso strutture pubbliche o private o, lavorare come liberi professionisti (infermieri nell’assistenza agli anziani, ai disabili, alle comunità, infermieri di famiglia); oppure, dopo un adeguato percorso formativo post-base, con l’acquisizione di ulteriori competenze specifiche, diventare infermiere forense, infermiere psichiatrico, infermiere coordinatore.
 

Parere delle parti sociali

In data 01 dicembre 2020, si è svolto un incontroper via telematica con le parti sociali. All'incontro hanno partecipato il coordinatore, il vice-coordinatore e alcuni docenti del dS, il Presidente e alcuni consiglieri dell'OPI, a anche alcuni laureandi e neolaureati, per valutare opportunità di inserimento nel mondo del lavoro e anche strategie volte a migliorare il percorso formativo.
In previsione dell'apertura durante l'a.a. 2021-22 di sede decentrata presso il polo di Priolo, il 10 febbraio 2021 è stata organizzata, tramie piattaforma teams, una riunione telematica con le parti sociali della città di Siracusa. Nel corso dell'incontro è emersa la notevole richiesta di figure professionali in tutto il territorio della Sicilia sud-orientale.

In data 02.02.2017, giusta convocazione dei Direttori dei Dipartimenti di Scienze Biomediche, Odontoiatriche e delle Immagini Morfologiche e funzionali, di Medicina Clinica e Sperimentale e di Patologia Umana e dell'età evolutiva “G. Barresi”, si è tenuta presso l'auletta “Todaro”, sita al primo piano della Torre Biologica dell'AOU “Policlinico G. Martino” di Messina la conferenza di presentazione dell'offerta formativa dei predetti dipartimenti alle parti sociali.

All'incontro hanno partecipato i direttori o vicedirettori in rappresentanza dei tre Dipartimenti, il delegato del Rettore alla didattica (Area Scienze della Vita), il Presidente dell'Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Messina, i rappresentanti di numerose associazioni e parti sociali ed i coordinatori o delegati dei Corsi di studio afferenti alla SIR “Facoltà di Medicina e Chirurgia” dell'Università di Messina tra cui il professore Roberto Dattola in rappresentanza del corso di studio inFisioterapia. Durante l'incontro sono stati presentati i corsi di laurea e la normativa vigente anche in merito alla consultazione delle parti sociali. Il prof. Dattola dopo aver illustrato brevemente gli obiettivi formativi ed i contenuti didattici del CdS in Fisioterapia, ha presentato per quanto concerne gli sbocchi lavorativi del laureato in fisioterapia alcuni dati oltremodo confortanti tratti dal Progetto Excelsior UnionCamere , da ISFOL- Sistema Informativo sulle Professioni e da Almalaurea.

Il professor Stagno D'Alcontres, direttore del Dipartimento di Patologia umana dell'adulto e dell'età evolutiva “G Barresi” ha ringraziato tutti i presenti ed i rappresentanti degli ordini e delle associazioni che hanno dato un notevole contributo anche per via telematica nella redazione dei piani di studio per i corsi di studio incardinati ai dipartimenti afferenti alla SIR “Facoltà di Medicina e Chirurgia” della nostra Università. Si è discusso dei possibili sbocchi occupazionali e delle percentuali di occupazione dei laureati e si è svolto un confronto costruttivo ai fini di rendere efficace il più possibile la formazione didattica. Si allega verbale della riunione.

Nell'anno corrente il CdS in Infermieristica dell'Università di Messina, inoltre, ha intensificato i rapporti di collaborazione con le organizzazioni rappresentative professionali e ha messo in atto un progetto il cui obiettivo principale è assicurare agli studenti un ampliamento dell'offerta formativa garantendo, parallelamente alla indispensabile formazione di base, l'acquisizione di quelle conoscenze necessarie per poter programmare in modo ottimale l'inserimento nel mondo del lavoro.
Tale collaborazione ha permesso di realizzare un seminario si formazione su “L'Esercizio Autonomo della Professione Infermieristica” che si è svolto il 29 maggio 2018 nell' Aula Magna del Palazzo dei Congressi dell'AOU Policlinico “G. Martino” di Messina.
Obiettivo del Seminario è stato far conoscere ai futuri infermieri l'opportunità di intraprendere l'esercizio autonomo della professione infermieristica inquadrandolo sotto l'aspetto normativo, giuridico e previdenziale; a tal proposito, nel corso del seminario, sono stati illustrati gli aspetti e gli strumenti fondamentali per l'avvio e lo sviluppo dell'esercizio autonomo nelle diverse forme di esercizio, con il contributo di esperienze già consolidate di professionisti infermieri.
Il seminario è stato introdotto dal Coordinatore del CdS in Infermieristica, e ha visto l'intervento del Presidente e di un Consigliere dell'OPI di Messina e del Presidente Nazionale e di un Consigliere di Amministrazione dell'ENPAPI. Nel corso dell'incontro, infine, sono intervenuti anche Infermieri libero-professionisti e Infermieri iscritti al CdL Magistrale SIO che hanno illustrato la loro esperienza lavorativa nel mondo reale.
Nell'immediato futuro sono in programma ulteriori incontri con le organizzazione professionali rappresentative e, in atto, è in fase di progettazione un convegno sul territorio, in collaborazione con l'OPI provinciale, la cui realizzazione è prevista nel mese di ottobre 2018, in coincidenza con l'inizio del prossimo anno accademico.

 

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Contatti

Coordinatore: Prof.ssa Concetta Crisafulli- concetta.crisafulli@unime.it
Segreteria Didattica: cdlinfermieristica@unime.it

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.