• CORSO DI STUDIO IN SINTESI

    Il Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza (classe LMG/01 delle Lauree magistrali in Giurisprudenza) è il principale Corso di studio incardinato nel Dipartimento di Giurisprudenza dell'Ateneo peloritano con sede a Messina (Piazza Pugliatti, n. 1 - 98122), dove sono localizzate le principali strutture che ospitano le attività didattiche e che gestiscono i servizi per gli studenti.
    Mira alla piena formazione di specialisti nel sapere giuridico, facendo acquisire le conoscenze e le abilità richieste nei diversi settori professionali cui il relativo titolo di studio dà accesso. 
    Ha una organizzazione semestrale della didattica e segue la modalità convenzionale di svolgimento degli insegnamenti. 
    La lingua in cui si tengono gli insegnamenti è l'italiano, ma sono attivati anche alcuni insegnamenti in lingua inglese, francese e spagnola che, sebbene destinati in primo luogo agli studenti stranieri in mobilità ERASMUS, sono fruibili anche dagli studenti italiani nell'ambito degli insegnamenti facoltativi.
    La durata normale del Corso di studio è di 5 anni accademici e il numero di crediti formativi necessari per il conseguimento del titolo è di 300. Non è prevista una articolazione in curricula del piano di studio; il percorso formativo è peraltro differenziato in sei indirizzi attraverso la valorizzazione delle attività formative affini e integrative. Il Corso non rientra tra quelli per i quali è definita una programmazione degli accessi a livello nazionale.
    Per offrire le migliori opportunità di inserimento nel mondo del lavoro, la progettazione del Corso di studio ha rielaborato le istanze delle categorie professionali provenienti dal territorio, senza peraltro trascurare interessi più generali tipici di un mercato del lavoro sempre più dinamico e globale.
    In perfetta continuità con le antiche e nobili tradizioni della prestigiosa Facoltà giuridica messinese, si propone come sicuro e indiscusso punto di riferimento nel territorio per il livello di eccellenza degli studi, garantendo agli studenti, secondo rigorosi standard qualitativi, costantemente monitorati e verificati, una crescita reale, che permetterà di sviluppare, nel contesto professionale di settore, competenze all'avanguardia.
    Per maggiori informazioni:
    PRESENTAZIONE
     

  • IMMATRICOLARSI E STUDIARE

    Le procedure per l'iscrizione al Corso di Laurea sono semplici e facilitate da un elevato grado di informatizzazione.
    Per maggiori informazioni si consiglia di consultare la GUIDA
    Gli studenti che volessero iniziare ad accostarsi allo studio delle materie del primo anno prima dell'inizio dei corsi possono accedere all'elenco degli INSEGNAMENTI e selezionare il docente della cattedra di riferimento in funzione della lettera iniziale del loro cognome. In tal modo accederanno alla scheda del docente in cui troveranno le indicazioni sul programma ed i testi consigliati
     

  • ORIENTAMENTO E TUTORATO

    Il Corso di laurea organizza periodicamente lezioni e seminari presso i Licei e gli Istituti superiori di Messina e provincia, nonché di altre città siciliane e calabresi, ed accoglie – su richiesta – nella sua struttura, allievi delle classi superiori per assistere dal vivo a lezioni, esercitazioni o simulazioni.
    Particolare attenzione viene rivolta dal corso di laurea al servizio di tutorato. Tutti i docenti del CdL svolgono infatti la funzione di Tutor nei confronti degli studenti, che possono rivolgersi a loro per chiarimenti di varia natura ma soprattutto per ricevere supporto nell'organizzazione e quindi nell'ottimizzazione del proprio percorso curriculare.
    Al quarto anno gli studenti devono scegliere obbligatoriamente un percorso per completare la formazione tra i seguenti indirizzi: privatistico; pubblicistico; penalistico; commercialistico-navigazionistico; storico-giuridico, filosofico-giuridico e filosofico-politico; internaziionalistico, comparatistico e dell'Unione europea. Per visionarli, cliccare QUI
     

  • INTERNAZIONALIZZAZIONE

    Gli iscritti al Corso di laurea in Giurisprudenza ed i neolaureati possono realizzare un percorso dedicato alle “Carriere internazionali” attraverso una serie di attività didattiche e formative, sia in entrata che “in itinere” e nel post laurea. La possibilità di accostarsi alla dimensione internazionale del diritto è offerta anche agli studenti delle scuole superiori.
    Nel Corso sono attivi insegnamenti di matrice internazionalistica, comparatistica ed europeistica, alcuni dei quali sono erogati in inglese, francese e spagnolo.
    In attuazione del Progetto Erasmus+ sono state attivate numerose convenzioni con prestigiose università europee che permettono agli studenti di svolgere una parte del loro percorso universitario (6 mesi o 1 anno) in un’Università straniera, con borsa di studio e riconoscimento degli esami sostenuti all’estero. Per maggiori informazioni: ERASMUS
    Simulazione diplomatica NMUN (National Model United Nations): durante il percorso di studi è possibile iscriversi al corso di preparazione alla simulazione, organizzato ogni anno dal Dipartimento e coordinato dalla Prof.ssa M. Distefano. Nell’ambito di questo progetto, gli studenti del Dipartimento hanno ricevuto importanti premi e riconoscimenti.
    E’ inoltre possibile partecipare al progetto JESSUP (International Law Moot Court Competition), organizzato a livello mondiale dall’ILSA. Si tratta di una competizione consistente nella simulazione di un processo di fronte alla Corte Internazionale di Giustizia dell’ONU. Il corso di preparazione alla simulazione, organizzato dal Dipartimento, è coordinato dalla Prof. M. Distefano.
    Simulazione diplomatica MUN ROME (Model United Nations - ROME): gli studenti possono anche partecipare ogni anno alla nota simulazione diplomatica ONU, previa frequenza di un corso di formazione presso l’Università di Messina.
    Erasmus+ Traineeship (ex Erasmus Placement): gli studenti possono anche svolgere, con borsa di studio, un periodo di tirocinio di almeno due mesi presso organizzazioni, enti, università, imprese straniere.
    Redazione tesi di laurea: sono attive da anni, su iniziativa delle Proff.sse Rizzo e Pellegrino, collaborazioni scientifiche con Organizzazioni internazionali ed Istituti di ricerca (Eurocontrol (European Organisation for the Safety of Air Navigation), con sede a Bruxelles;Scandinavian Institute of Maritime Law dell’Università di Oslo; Institut de Recherches Juridiques (IRJS), cattedra di droit maritime, della Sorbonne, Parig; IMO (International Maritime Organization) di Londra; International Maritime Law Institute (IMLI) di Malta) che consentono ai laureandi (o neolaureati con tesi in diritto della navigazione) di svolgere un periodo di internship di 1-3 mesi.
    In sede di esame di laurea vengono premiate con un punteggio aggiuntivo le tesi redatte e discusse in lingua straniera.
    Attraverso la stipula di convenzioni con studi legali internazionali aventi sede in Italia ai laureandi ed ai laureati più meritevoli è consentito svolgere periodi di tirocinio extracurriculare.

     

  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.