Il corso di studi

Il Corso di Laurea in Economia, Banca e Finanza (EBF) si articola in un percorso interdisciplinare fondato su un primo anno che fornisce gli strumenti concettuali, metodologici e analitici di base. Il secondo e il terzo anno di corso permettono di approfondire ulteriormente le conoscenze economiche e la strumentazione analitico-quantitativa.
Nel suo complesso, il corso EBF si propone di formare laureati dotati di:
- competenze essenziali per l'analisi dei fenomeni economici, finanziari e creditizi nel contesto macroeconomico internazionale;
- un'adeguata conoscenza dei processi di intermediazione finanziaria e dei mercati dei capitali;
- padronanza degli strumenti matematico-statistici applicati all'economia e alla finanza;
- conoscenze di base del diritto privato e pubblico.
Insieme a queste capacità, i laureati acquisiscono un livello adeguato di conoscenza della lingua inglese in relazione ai temi del corso di laurea.

Titolo: 
[1296/2014] - ECONOMIA, BANCA E FINANZA
Classe: 
L-33 - Scienze economiche
Sede: 
Messina
Lingua: 
italiano
Coordinatore: 

Prof. Emanuele Millemaci

Regolamenti: 

Requisiti

Per l’ammissione al Corso di Laurea Triennale in EBF si richiede il possesso del titolo di scuola secondaria superiore previsto dalla normativa in vigore o di altro titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo dagli organi competenti dell’Università.

La verifica della preparazione personale (ex art. 6, comma 1 del D.M. 270/04) viene effettuata mediante test CISIA o equivalenti.

Nel caso in cui la verifica della preparazione personale non sia positiva saranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) da soddisfare nel primo anno di corso. Le modalità di recupero delle eventuali carenze della preparazione iniziale sono rese note sul sito del corso di studio. In caso di mancato assorbimento degli OFA, lo studente sarà iscritto al primo anno ripetente.

Obiettivi

Il Corso di Laurea in Economia, Banca e Finanza (EBF) si propone di sviluppare un percorso formativo interdisciplinare in campo economico, bancario e finanziario. In particolare, il corso EBF integra competenze economico-quantitative rispondenti alla crescente domanda di laureati con adeguate competenze analitiche. I laureati in EBF acquisiscono le conoscenze economiche e la strumentazione matematico-statistica necessarie per operare nel settore economico, bancario e finanziario. In particolare, il corso EBF si propone di fornire agli studenti:
- capacità di inquadrare correttamente i fenomeni economici, finanziari e creditizi nel contesto macroeconomico, sia nazionale che internazionale;
- una solida conoscenza dei processi di intermediazione finanziaria e dei mercati dei capitali;
- conoscenze economiche e tecnico-finanziarie necessarie per valutare le scelte di investimento e finanziamento delle famiglie e delle imprese, oltre che le modalità con cui esse si realizzano attraverso i circuiti finanziari diretti e indiretti;
- conoscenze economiche, quantitative e computazionali necessarie per comprendere ed analizzare gli andamenti delle principali variabili monetarie e finanziarie.
Il corso si sviluppa su un primo anno che fornisce la preparazione teorica e gli strumenti metodologici e analitici di base. I successivi due anni rafforzano la strumentazione analitico-quantitativa, prevedendo una solida formazione nelle discipline economiche e statistiche. Il terzo anno, in particolare, consente di
approfondire maggiormente gli aspetti legati ai temi della finanza, sia dal punto di vista teorico che empiricoanalitico. Tale formazione consentirà al laureato di ottenere un adeguato grado di approfondimento disciplinare e di competenza professionale.

Risultati

Esperto nel settore Economico, Bancario e Finanziario
funzione in un contesto di lavoro:
I laureati del Corso di Laurea in Economia, Banca e Finanza (EBF) acquisiscono conoscenze e sviluppano capacità di comprensione in una serie di aree specifiche:
- Conoscono le basi metodologiche e concettuali della teoria economica, con riferimento in particolare ai modelli introduttivi micro e macroeconomici; ad elementi introduttivi della politica economica e dell'economia pubblica; a elementi essenziali dell'inquadramento storico dei fenomeni economici;
- Conoscono le basi metodologiche e concettuali dell'economia aziendale;
- Conoscono i fondamenti del diritto privato e del diritto dell'economia;
- Conoscono gli strumenti matematico-statistici fondamentali per l'analisi economica e finanziaria.
La preparazione acquisita consentirà ai laureati di svolgere funzioni operative in vari contesti lavorativi, pubblici e privati, sia nazionali che internazionali. Il laureato, in particolare, possiederà le competenze necessarie per inserirsi in numerose posizioni lavorative di tipo impiegatizio e di supporto alla consulenza, anche in piccole e medie imprese, e per operare come esperto di analisi e governo di sistemi economici.

funzione in un contesto di lavoro:
I laureati del Corso di Laurea in Economia, Banca e Finanza (EBF) acquisiscono conoscenze e sviluppano capacità di comprensione in una serie di aree specifiche:
- Conoscono le basi metodologiche e concettuali della teoria economica, con riferimento in particolare ai modelli introduttivi micro e macroeconomici; ad elementi introduttivi della politica economica e dell'economia pubblica; a elementi essenziali dell'inquadramento storico dei fenomeni economici;
- Conoscono le basi metodologiche e concettuali dell'economia aziendale;
- Conoscono i fondamenti del diritto privato e del diritto dell'economia;
- Conoscono gli strumenti matematico-statistici fondamentali per l'analisi economica e finanziaria.
La preparazione acquisita consentirà ai laureati di svolgere funzioni operative in vari contesti lavorativi, pubblici e privati, sia nazionali che internazionali. Il laureato, in particolare, possiederà le competenze necessarie per inserirsi in numerose posizioni lavorative di tipo impiegatizio e di supporto alla consulenza, anche in piccole e medie imprese, e per operare come esperto di analisi e governo di sistemi economici.

competenze associate alla funzione:
Lo sbocco occupazionale principale dei neolaureati in EBF attiene a percorsi professionali in posizioni di tipo junior, sia nel settore privato in aziende bancarie, finanziarie e assicurative, sia nel settore pubblico nelle aree economica, gestionale e statistica.
sbocchi occupazionali:
Il Corso di laurea in EBF fornisce una preparazione orientata a sbocchi occupazionali e attività professionali, sia nel settore privato che pubblico. In particolare, il laureato potrà inserirsi:
- nell'ambito economico-finanziario in imprese di assicurazione, enti previdenziali, banche, società di intermediazione e gestione del risparmio.
- in società di consulenza finanziaria o assicurativa.
- in imprese non finanziarie.
- in amministrazioni (nazionali, regionali, locali) e aziende pubbliche, nonché in enti di ricerca.
- nell'ambito di uffici studi di organismi territoriali, sindacali e professionali.
  • Segui Unime su:
  • istagram32x32.jpg
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Archivio Offerta Didattica

Seleziona l'anno accademico per consultare le schede corso in archivio.