Prorogate scadenze per pagamento del Contributo omnicomprensivo annuale. Novità anche per gli studenti di Professioni Sanitarie

Sono state prorogate le scadenze per il pagamento del Contributo onnicomprensivo annuale, che da quest’anno ha sostituito la tassa a saldo/conguaglio.

  • Rata unica30 aprile 2018 (in precedenza, il termine era stato fissato al 31 marzo 2018);
  • Tre rate: 28 febbraio30 aprile 2 luglio 2018 (in precedenza i termini erano stati fissati al 31 gennaio, 31 marzo e31 maggio 2018).

Inoltre, gli studenti che frequentano i Corsi di laurea delle Professioni Sanitarie che acquisiranno tutti i crediti formativi universitari entro il 31 marzo 2018 potranno iscriversi, senza aggravio di mora, all’A.A. 2017/2018 corrispondendo il 50% del contributo onnicomprensivo annuale che dovrà essere versato entro il 19 febbraio 2018. Gli stessi potranno, quindi, laurearsi, secondo il calendario stabilito dal MIUR, nella prima sessione utile prevista per il predetto anno accademico, ossia a novembre 2018. Tale categoria di studenti, nel caso in cui non acquisirà tutti i crediti formativi entro il 31 marzo 2018, sarà tenuta al pagamento dell’ulteriore quota del 50% del contributo onnicomprensivo annuale da versare entro il 2 luglio 2018.

  • Segui Unime su:
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti