I nostri orizzonti non hanno confini: le attività di internazionalizzazione

L’investimento in progetti di internazionalizzazione  è una delle linee guida verso le quali è orientata la politica di Unime. Di fronte a mercati di dimensioni sempre più ampie, alla necessità di confrontarsi con società multiculturali, alle esigenze imposte dalla globalizzazione, l’Università di Messina mette ogni anno a disposizione di studenti, docenti e personale tecnico amministrativo ingenti risorse, affinché possano partecipare a programmi di mobilità.
 Il concetto “generazione Erasmus” lo traduciamo in azioni concrete e continue. Per i nostri studenti, innanzitutto, c’è la possibilità di sostenere esami o svolgere un periodo di ricerca funzionale alla redazione della tesi in un’Università straniera partner di Unime (anche extra-europea). Possono, altresì, effettuare all’estero il periodo di tirocinio. Ai nostri docenti è riservato un programma che consente loro di tenere corsi presso atenei stranieri. L’esperienza all’estero è aperta anche al personale tecnico amministrativo, per attività di formazione e aggiornamento.
Dedichiamo grande attenzione pure alla mobilità in entrata, mediante bandi destinati a studenti e docenti che intendono trascorrere un periodo presso Unime, arricchendo così l’offerta formativa, l’attività di ricerca e garantendo ai nostri studenti la possibilità di ampliare ulteriormente i propri orizzonti.
Scopri tutte le opportunità riservate da Unime e le relative scadenze.