Giornata di incontro con i membri di tutti gli OPBA

Nei giorni scorsi si è svolta, presso la sala dell’Accademia dei Pericolanti, la giornata di incontro con i membri di tutti gli OPBA (Organismo Preposto al Benessere degli Animali) appartenenti all’Area Sicilia.

L’incontro, rivolto a tutti coloro i quali partecipano, a vario titolo, al lavoro del proprio OPBA (Coordinatori, Responsabili del Benessere, Veterinari Designati, Membri Scientifici, Esperti o Specialisti), è stato organizzato dal Comitato Nazionale per la Protezione degli animali utilizzati a fini scientifici (CNPA) in collaborazione con l'Ateneo messinese.

Il medesimo incontro è stato ideato in altre 3 aree: centro nord (Bologna), sud (Napoli), e Sardegna, coordinato dagli altri componenti del CNPA.

L'obiettivo è stato quello di raccogliere spunti ed istanze per realizzare congiuntamente la prima "Convention Nazionale degli OPBA" che si svolgerà a Roma presso la sede del Ministero della Salute indicativamente nella seconda metà di giugno /inizio luglio 2018.

All’incontro sono intervenuti il prof. Rodolfo Lorenzini - Presidente del CNPA - che ha illustrato le finalità e l’attività del Comitato, la prof.ssa Annamaria Passantino - Presidente dell’OPBA dell’Ateneo e componente del CNPA - che ha effettuato un’analisi in ordine all’attuale situazione degli OPBA sul territorio nazionale, individuando le necessità operative più rilevanti ed esponendo le possibili proposte di azioni, iniziative e linee d’intervento, ed il Prof. Paolo De Girolamo Presidente dell’O.P.B.A. dell’Università Federico II di Napoli e componente del CNPA, che ha presentato un questionario informativo sulle attività degli OPBA, proposto dal CNPA.

Al termine degli interventi è seguito un interessante dibattito nel corso del quale sono state evidenziate le problematiche e le criticità incontrate dagli O.P.B.A. nello svolgimento della loro attività, e sono stati forniti utili spunti di riflessione e suggerimenti al fine di progettare azioni strutturali e permanenti a sostegno dell’attività degli OPBA .

“Questo incontro ha rappresentato la prima importante occasione di confronto e di condivisione fra gli OPBA di tutta la Sicilia – ha commentato il Presidente dell’OPBA dell’Ateneo, prof.ssa Annamaria Passantino – e ognuno di essi ha fornito il proprio contributo, sviluppato sulla base dell’esperienza maturata in questi anni di lavoro; sono state gettate le fondamenta per un percorso costruttivo e condiviso. Costituisce motivo di orgoglio e prestigio che il Ministero della Sanità, attraverso il CNPA, abbia scelto il nostro Ateneo quale sede per l’incontro di tutti gli OPBA siciliani”.

  • Segui Unime su:
  • facebook
  • youtube
  • twitter
  • UnimeMobile
  • tutti

Staff