Offerta Didattica

 

[9215/2013] - INFORMATICA

Classe: 
L-31
Accesso: 

LIbero

Ordinamento: 
2013
Codice Corso: 
9215
Sede: 
Facoltà di Scienze e Tecnologie - Via F. Stagno d'Alcontres, 31 - 98166 - MESSINA
Anno Accademico: 
2017
Coordinatore: 

Prof. Luigia Puccio

Lingua: 
italiano

Prova finale

Per essere ammesso a sostenere la prova finale per il conseguimento della Laurea, lo studente dovrà avere acquisito i crediti previsti dall'iter completo degli studi, salvo quelli assegnati dal Manifesto degli Studi per la prova finale stessa.

La prova finale per il conseguimento della laurea si basa sulla discussione di un elaborato scritto, mirato ad accertare il raggiungimento degli obiettivi qualificanti di questo Corso di Laurea.


Requisiti

Possono accedere al corso di laurea gli studenti in possesso di un diploma di Scuola Secondaria Superiore o di altro titolo di studio, anche conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

Il Corso di Laurea in Informatica prevede una verifica obbligatoria della preparazione matematica di base tramite il test Con.Scienze, organizzato come prova di valutazione per tutti gli immatricolandi dei corsi di laurea scientifici dell'Università di Messina e di molte altre Università italiane.

Gli studenti immatricolati che non abbiano tuttavia superato il test Con.Scienze avranno a disposizione almeno tre ulteriori sessioni di prove per recuperare il debito formativo.
Il superamento del test Con.Scienze si ottiene con un punteggio di 10 su 25.
Il debito può alternativamente essere colmato mediante il superamento di un esame di contenuto matematico di base, definito come assegnato a uno dei settori scientifico-disciplinari MAT/01 - MAT/09.

Per tutte le informazioni sull'organizzazione del test Con.Scienze di Matematica di Base, sui contenuti e le modalità di verifica si rinvia all'URL:
https://student.unime.it/unimeTest/dipMatematica/verifica/

 

Obiettivi

Come riportato nel manifesto degli studi, nel percorso formativo del Corso di Laurea in Informatica si possono individuare dei temi d'apprendimento che informano l'articolazione didattica del corso di laurea:

1) modelli della realtà fisica;
2) modelli discreti;
3) calcolatori e reti di calcolatori;
4) algoritmi;
5) programmazione;
6) competenze trasversali.

La fase iniziale del percorso formativo, che si completa con i primi due anni del corso, consiste in una serie di discipline a contenuto di base per la Matematica, la Fisica e le strutture fondamentali del calcolatore (Architettura degli Elaboratori e Sistemi operativi).
Contemporaneamente, i corsi di Algoritmi, Programmazione e Calcolo Numerico forniscono gli strumenti di base per programmare e diventare produttori di software e di problem-solving.

La seconda fase del percorso formativo prevede il completamento e l'acquisizione di competenze Informatiche specifiche nell'ambito del settore scientifico-disciplinare INF/01, utili sia per il proseguimento degli studi, che per l'inserimento nel mondo del lavoro.
Il percorso formativo non è suddiviso in curricula.

Per un completamento coerente dei propri studi, vengono attivati, a livello di Laurea magistrale in Informatica (LM-18) fino a 5 corsi complementari, selezionabili nell'ambito dei 15 CFU a scelta dello studente.
La libertà di scelta rimane, ovviamente, garantita tra tutti gli insegnamenti attivati nell'Ateneo, purché coerenti con il progetto formativo.

Risultati

Dato non disponibile

Sbocchi professionali

Gli ambiti occupazionali e professionali di riferimento del laureato in informatica sono:

•  Pubblica Amministrazione: settori ove è richiesta una conoscenza generale ed approfondita delle tematiche ICT;
•  Attività professionale: consulenza ad ampio spettro su problematiche informatiche;
•  Industrie del settore ICT: tutte le aziende che operano nel settore informatico o che sviluppano prodotti di utilizzo informatico;
•  Società di servizi informatici;
•  Società di telecomunicazioni;
•  Studi professionali giuridici o tecnologici.

Il corso di Laurea in Informatica consente di conseguire l'abilitazione alle seguenti professioni regolamentate:
•  Ingegnere dell'informazione junior;
•  Perito industriale laureato.

Il corso di Laurea in Informatica prepara  alle seguenti professioni:
•  Tecnici programmatori - (3.1.2.1.0)
•  Tecnici esperti in applicazioni - (3.1.2.2.0)
•  Tecnici web - (3.1.2.3.0)
•  Tecnici gestori di basi di dati - (3.1.2.4.0)
•  Tecnici gestori di reti e di sistemi telematici - (3.1.2.5.0)

Parere delle parti sociali

Dato non disponibile