Un laureato Unime in tirocinio presso la Banca D'Italia

Sono aperte le candidature per svolgere un tirocinio retribuito presso la sede di Palermo della Banca D'Italia. L’iniziativa intende favorire l’integrazione delle competenze maturate dal tirocinante nel percorso di studio universitario con un’esperienza che avrà ad oggetto un approfondimento di ricerca documentale di natura statistica. Il progetto riguarderà temi di economia regionale e si sostanzierà in un’attività di raccolta e organizzazione delle informazioni nonché costruzione e descrizione statistico-econometrica della base dati costruita, su specifiche caratteristiche dell’economia locale.

L’esperienza avrà la durata di tre mesi, prorogabile per un massimo di altri tre, e sarà retribuita con un’indennità di partecipazione pari a mille euro lordi mensili. Nei giorni di frequenza, il tirocinante potrà fruire gratuitamente del servizio di ristorazione previsto per il personale dell’Istituto.

I requisiti per la partecipazione alla selezione sono il possesso di laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio pari ad almeno 105/110 (o votazione equivalente), un' età non superiore a 28 anni e aver sostenuto con esito positivo un esame di statistica e uno di econometria. Le candidature dovranno pervenire presso l’Università degli Studi di Messina entro il 31 marzo 2018 all'indirizzo all’indirizzo protocollo@pec.unime.it.

​​Scarica il bando allegato in basso.

Argomenti Correlati