Secondo appuntamento con le Scuole di Specializzazione in Psicoterapia

Si terrà martedì 23 gennaio 2018, a partire dalle ore 9.00 presso l'Aulario di via Pietro Castelli, il secondo incontro per l'Orientamento alla Scelta Consapevole e dedicato ai laureandi e laureati in psicologia clinica e medicina, e chirurgia. Organizzato dal COP Unime, con il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, la giornata intitolata L'Approccio Clinico ai Disturbi Alimentari, rappresenta un vero e proprio momento di alta formazione post laurea, nel corso dei quale verrà esemplifica la trattazione di casi clinici, soffermandosi su nozioni teoriche, modelli e strumenti utilizzati e condivisi a livello nazionale ed internazionale.

Dopo i saluti Istituzionali del Prof. Dario Caroniti (Presidente del C.O.P.), del Prof. Domenico Cucinotta (Direttore del Dipartimento D.I.M.E.D.) e della Prof.ssa Rosalba Larcan (Decano dei Professori di Psicologia), interverranno il dott. Maurizio Nicolosi (Psichiatra, Psicologo Analista Didatta C.I.P.A. e I.A.A.P. Catania), la dott.ssa Francesca Picone (Psichiatra, Vice-direttore della Scuola di Psicoterapia – Istituto Meridionale), il prof. Andrea Fontana (Psicologo-Psicoterapeuta, Professore a contratto dell’Università Lumsa di Roma, Docente interno Ipue) e il prof. Giovanni Salonia (Psicologo-Psicoterapeuta, Direttore e Responsabile scientifico dell'Istituto di Gestalt Therapy Kairòs). La tavola rotonda sarà moderata dalla prof.ssa Loredana Benedetto, associata di Psicologia dello Sviluppo nel Corso di Laurea Magistrale in Psicologia clinica e della salute nel ciclo di vita, Unime.

È possibile partecipare gratuitamente prenotandosi con una mail all'indirizzo orientamento@unime.it, indicando nome, cognome, status (se studente o neolaureato), anno e corso di studio frequentato durante l'a.a. 2017/2018 (se studente) o data di laurea e corso di studio (se laureato). Saranno accolte le prime sessanta prenotazioni secondo ordine di arrivo, dando priorità ai neolaureati e agli studenti del secondo anno del corso di studi magistrale di psicologia e del corso di studio di medicina.

Argomenti Correlati